Carta acquisti 2021 per bambini e over 65, il Ministero dell’Economia e delle Finanze riepiloga i requisiti ISEE da rispettare. Si ha diritto a 40 euro al mese per pagamenti di spesa alimentare e sanitaria e per le bollette di luce e gas, oltre agli sconti nei negozi convenzionati. Come ottenerla e i moduli da utilizzare.

Carta acquisti 2021 per bambini fino a 3 anni e over 65, cresce di 34, 83 euro la soglia ISEE da rispettare, a riepilogare i requisiti economici, con l’aggiornamento al tasso di inflazione ISTAT, è il Ministero dell’Economia e delle Finanze con la notizia del 31 dicembre 2020.

Come previsto dal DL numero 112 del 2008, si ha diritto a 40 euro al mese per pagamenti di spesa alimentare e sanitaria e per le bollette di luce e gas, ma anche a sconti nei negozi convenzionati.

Carta acquisti 2021 per bambini e over 65, il MEF riepiloga i requisiti ISEE

La carta acquisti 2021 viene riconosciuta agli anziani, a partire dai 65 anni, o ai genitori di bambini fino a 3 anni, in presenza di specifici requisiti.

Dal 1° gennaio del nuovo anno, la soglia ISEE e l’importo complessivo dei redditi percepiti vengono aggiornati al tasso di inflazione ISTAT.

Di seguito un riepilogo delle condizioni economiche da rispettare.

DestinatariSoglia ISEELimite importo complessivo dei redditi percepiti
Minori di 3 anni7.001, 37 euro
Età compresa tra i 65 e i 70 anni7.001,37 euro7.001,37 euro
Età superiore agli anni 707.001,37 euro9.335,16 euro

Rispetto all’anno che si è appena concluso, il valore della soglia ISEE è cresciuto di circa 30 euro, mentre quella del reddito complessivo per gli over 70 di circa 74 euro.

A illustrare i nuovi importi è il Ministero dell’Economia e delle Finanze con la notizia del 31  dicembre 2020. Nella comunicazione si legge:

Alla luce delle suddette dichiarazioni, a partire dal 1.1.2021, per i cittadini che presentano domanda per ottenere il beneficio delle Carta Acquisti, dovrà essere utilizzata la nuova modulistica con i limiti ISEE e reddituali sopra citati”.

Carta acquisti 2021 per bambini e over 65, come ottenerla

Per ottenere la carta acquisiti 2021, oltre ai limiti ISEE bisogna rispettare anche una serie di altri requisiti.

Il contributo è riconosciuto ai genitori di bambini fino a 3 anni in presenza delle seguenti condizioni:

  • essere in possesso della cittadinanza italiana; ovvero della cittadinanza di uno Stato appartenente all’Unione Europea; ovvero familiare di cittadino italiano, non avente la cittadinanza di uno Stato membro dell’Unione Europea, titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente; ovvero familiare di cittadino comunitario, non avente la cittadinanza di uno Stato membro dell’Unione Europea, titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente; ovvero cittadino straniero in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo; ovvero rifugiato politico o titolare di posizione sussidiaria;
  • essere cittadino regolarmente iscritto all’Anagrafe della Popolazione Residente (Anagrafe comunale);
  • non essere, da solo o insieme all’esercente la potestà genitoriale/soggetto affidatario e all’altro esercente la potestà genitoriale/soggetto affidatario;
  • intestatario/i di più di un utenza elettrica domestica;
  • intestatario/i di più di un utenza elettrica non domestica;
  • intestatario/i di più di due utenze del gas;
  • proprietario/i di più di due autoveicoli;
  • proprietario/i, con una quota superiore o uguale al 25%, di un immobile ad uso abitativo;
  • proprietario/i, con una quota superiore o uguale al 10%, di immobili non ad uso abitativo, inclusi quelli ubicati fuori dal Territorio della Repubblica Italiana o di categoria catastale C7;
  • titolare/i di un patrimonio mobiliare, come rilevato nella dichiarazione ISEE, superiore a 15.000 euro ovvero, se detenuto all’estero e non indicato nella dichiarazione ISEE,  non superiore alla medesima soglia una volta convertito in Euro al cambio vigente al 31 dicembre dell’anno precedente la presentazione della dichiarazione ISEE.

Allo stesso modo i cittadini over 65, oltre ai limiti ISEE, di reddito e di cittadinanza, devono trovarsi nelle condizioni che seguono:

  • non essere, da solo o insieme al coniuge indicato nel quadro 4 del modulo di domanda;
  • intestatario/i di più di un utenza elettrica domestica;
  • intestatario/i di più utenze elettrice non domestiche;
  • intestatario/i di più di un utenza del gas;
  • proprietario/i di più di un autoveicolo;
  • proprietario/i, con una quota superiore o uguale al 25%, di un immobile ad uso abitativo;
  • proprietario/i, con una quota superiore o uguale al 10%, di immobili non ad uso abitativo, inclusi quelli ubicati fuori dal Territorio della Repubblica Italiana o di categoria catastale C7;
  • non essere titolare/i di un patrimonio mobiliare, come rilevato nella dichiarazione ISEE, superiore a 15.000 euro ovvero, se detenuto all’estero e non già indicato nella dichiarazione ISEE,  non superiore alla medesima soglia una volta convertito in Euro al cambio vigente al 31 dicembre dell’anno precedente la presentazione della dichiarazione ISEE;
  • non fruire di vitto assicurato dallo Stato o da altre pubbliche amministrazioni in quanto ricoverato in istituto di cura di lunga degenza o detenuto in istituto di pena.

Tutti i moduli e la guida alla compilazione sono contenuti nella sezione del Ministero dell’Economia e delle Finanze dedicata alla carta acquisti 2021.

Una volta presentata la domanda, si ottiene una normale carta di pagamento elettronica che viene ricaricata ogni due mesi automaticamente per un valore totale di 80 euro, 40 euro al mese.

Può essere utilizzata dai beneficiari per i pagamenti di spese alimentari, sanitarie, bollette ed è necessaria per ottenere sconti nei negozi convenzionati e una tariffa elettrica agevolata.

Lascia un commento