Prende avvio il percorso per la riapertura dei bandi delle misure Brevetti+, Disegni+ e Marchi+.
Brevetti+ è l’incentivo per la valorizzazione economica dei brevetti, promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico e gestito da Invitalia, rivolto alle micro, piccole e medie imprese; è stato rifinanziato con una dotazione di 23 milioni di euro.

La misura è rivolta ai brevetti più attuali e ai progetti più qualificati che derivano dai risultati della ricerca pubblica e privata.
L’obiettivo è sostenere la capacità innovativa e competitiva delle micro, piccole e medie imprese attraverso la valorizzazione e lo sfruttamento economico dei brevetti sui mercati nazionali e internazionali. Non ci sono scadenze: Invitalia valuta le domande in base all’ordine di arrivo, fino ad esaurimento dei fondi.
Le tipologie giuridiche che possono accedere agli incentivi sono le imprese individuali, le società di persone, le società di capitali e le cooperative. Le dimensioni delle imprese sono definite in base al numero degli occupati in organico, al fatturato annuo e/o al totale di bilancio, in base alla raccomandazione 2003/361/CE del 6.05.2003 (recepita con D.M. 18.04.2005, pubblicato nella gazzetta ufficiale 12.10.2005, n. 238).
Disegni+ consiste in un contributo fino a 60 mila euro per la valorizzazione e lo sfruttamento economico dei disegni/modelli industriali sui mercati nazionali e internazionali; mira a sostenere la capacità innovativa e competitiva delle Pmi attraverso la valorizzazione e lo sfruttamento economico dei disegni/modelli sui mercati nazionale e internazionale.
Le agevolazioni sono concesse nella forma di contributo in conto capitale in misura massima pari all’80% delle spese ammissibili e nel rispetto degli importi massimi previsti per ciascuna fase e per ciascuna tipologia di spesa.
La domanda, compilata secondo le modalità indicate al sito www.disegnipiu2021.it.
Marchi+ è a cura della Direzione Generale per la Tutela della Proprietà Industriale – Uibm del Ministero dello Sviluppo Economico e Unioncamere. Il bando prevede 2 linee di intervento:
misura A – Agevolazioni per favorire la registrazione di marchi dell’Unione Europea presso EUIPO (Ufficio dell’Unione Europea per la Proprietà Intellettuale) attraverso l’acquisto di servizi specialistici;
misura B – Agevolazioni per favorire la registrazione di marchi internazionali presso OMPI (Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale) attraverso l’acquisto di servizi specialistici.
La domanda va presentata a Unioncamere.

Lascia un commento