Cassa Covid e assegno ordinario: online sul sito INPS un nuovo servizio per verificare la domanda inoltrata dal datore di lavoro.

I trattamenti di Cassa Integrazione e assegno ordinario con causale Covid‐19, sono erogati su richiesta del datore di lavoro. I tempi di accredito sono spesso lunghi,  ecco perché l’INPS ha pensato di mettere a punto un nuovo servizio che consenta ai dipendenti di verificare quando l’azienda ha inviato la domanda e di seguire l’iter della pratica fino al pagamento diretto.

Il servizio mette a disposizione due sezioni: una per la consultazione dei dati relativi alle denunce mensili inviate dal datore di lavoro; l’altra per la consultazione delle domande di trattamenti di integrazione salariale a pagamento diretto Covid‐19.

La ricerca può essere effettuata per un periodo massimo di 18 mesi, tra gennaio 2010 e due mesi prima della ricerca. I lavoratori possono monitorare le domande inviate all’INPS dal datore di lavoro dall’inizio della pandemia, con richiesta di pagamento diretto per trattamenti di:

  • Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria (CIGO)
  • Cassa Integrazione Guadagni in Deroga (CIGD)
  • assegno ordinario (Fondi di Solidarietà e FIS)

Per ogni periodo di interesse è possibile verificare:

  • i dati della domanda:
    • tipologia di prestazione (CIGO/CIGD/ASO);
    • protocollo della domanda presentata dal datore di lavoro;
    • data ricezione e periodo della domanda;
    • richiesta di anticipo del 40% (si/no);
    • stato pagamento anticipo 40%;
    • stato della domanda;
    • esito individuale (per le sole domande relative ai Fondi di Solidarietà che contengono esiti sui beneficiari distinti dall’esito della domanda);
    • sede INPS di competenza;
  • i dati dei pagamenti, disponibili solo per domande in stato “Accolta” o “Accolta parzialmente”:
    • sr41 pervenuto (si/no);
    • data pagamento (solo per stato pagamento “liquidato”);
    • periodo pagamento;
    • stato pagamento.

La funzionalità si trova nella nuova sezione “Integrazioni salariali” del servizio online CIP ‐ Consultazione info previdenziali. Bisogna accedere con le proprie credenziali. Il servizio è disponibile tramite portale o app INPS Mobile.

Lascia un commento