C’è più tempo per il pagamento senza interessi di mora, delle cartelle che saranno notificate dall’Agente di Riscossione tra il 1 gennaio e il 31 marzo 2022.

Lo conferma la Legge di Bilancio 2022 in particolare il comma 913 dell’art. 1 estende il termine per l’adempimento dell’obbligo risultante dal ruolo portandolo, per le cartelle notificate dal 1 gennaio al 31 marzo 2022 da 60 giorni a 180 giorni

Da aprile 2022 solo 60 giorni per i pagamenti.

Niente da fare per le cartelle di pagamento che saranno notificate a partire dal 1 aprile 2022: in questo caso verrà ripristinare il termine ordinario di 60 giorni dalla data di notifica.