Nel 2022 resta attivo il Reddito di cittadinanza e pensione, dietro richiesta dei cittadini e famiglie a basso reddito.

L’importo resta anche per quest’anno del valore di 780 euro. Nello specifico, l’ammissione al beneficio è condizionata dalla presenza di un reddito ISEE annuo del valore non più alto di 9.360 euro, se sono presenti anche gli altri criteri e condizioni disposti dalla normativa vigente.

I fruitori del Reddito di cittadinanza devono procedere alla registrazione presso i centri per l’impiego. Inoltre, la normativa ha fissato un limite di 3 offerte di lavoro come numero rifiutabile, a pena di decadenza.