Il pagamento si considera sostenuto dal contribuente al quale è intestato il documento di spesa, indipendentemente dal familiare che materialmente lo esegue. È sufficiente una generica annotazione scritta sulla fattura.

  • Beneficiario della spesa – L’obbligo di tracciabilità delle spese (visite mediche private, scuola o università dei figli, attività sportive di minori, ecc.) per ottenere la detraibilità Irpef non introduce vincoli ulteriori: il pagamento si considera sostenuto dal contribuente al quale è intestato il documento di spesa, indipendentemente dal familiare che materialmente lo esegue. È consentito sostituire la prova cartacea del pagamento tracciato con apposita annotazione sull’originale del documento di spesa.
  • Casi comuni – Il fatto che un soggetto paghi o anticipi una spesa per conto altrui, riguarda i rapporti interni fra le parti: la detrazione spetta al contribuente a cui è intestata la fattura anche se a pagare materialmente è un terzo. I casi più comuni sono le spese dei figli a carico pagate da un genitore, ma detratte pro quota da entrambi e le spese pagate da un membro della famiglia che paga per tutti.
  • Aspetti pratici – Il contribuente che vuole detrarre la spesa produrrà al Caf o al professionista la prova cartacea del pagamento effettuato dal soggetto che ha materialmente pagato: ricevuta bancomat, estratto conto, copia del bollettino postale o del Mav, copia dei pagamenti PagoPa, ecc.
  • Specifica annotazione – In mancanza di questi elementi, il pagamento tracciabile può essere documentato con una specifica annotazione sulla fattura, ricevuta fiscale o documento commerciale (scontrino) effettuata dal soggetto che cede il bene o presta il servizio: è sufficiente che chi emette la fattura, la ricevuta o lo scontrino li integri con la dicitura “pagamento avvenuto con mezzi tracciati” o un’analoga annotazione, anche abbreviata. Se il pagamento viene effettuato in contanti o nella fattura non viene riportata la dicitura “..” il contribuente perde la detrazione della fattura.

Siamo a vostra disposizione per ogni approfondimento al tema trattato.

Lascia un commento